Emozioni da gustare

CERCHIAMO ESPOSITORI: PARTECIPA ANCHE TU!

CERCHIAMO ESPOSITORI: PARTECIPA ANCHE TU! - Emozioni da gustare

Ad Ornavasso, sul Lago Maggiore, dal 19 Novembre al 28 dicembre 2016 
apre il Parco della Grotta di Babbo Natale
Si potrà incontrare Babbo Natale non solo nella sua grotta ma anche nel Parco, mentre sfila con le sue renne. 
Un sogno per tutti i bambini e non solo: la Grotta di Babbo Natale, tra i più grandi eventi del Natale in Italia, offre nuove emozioni alle decine di migliaia di famiglie che ogni anno raggiungono i suggestivi boschi affacciati sul Lago Maggiore e sul Lago di Mergozzo per vivere un’esperienza unica.
Per la prima volta i visitatori potranno incontrare il vero Babbo Natale anche mentre sfila con le proprie renne – vere - all’interno del parco di 20 mila metri quadrati, popolato di animali, dai cammelli alle civette delle nevi.
Otto trenini “Renna Express” collegheranno a ciclo continuo, dalle 9,00 alle 18,30, il centro di Ornavasso con il Parco di Babbo Natale, il grande Presepe, il Paese dei Balocchi con i mercatini natalizi al coperto, il Teatro di Babbo Natale, con il grande Musical.
L’autenticità ha reso unico questo evento, che richiama ad ogni edizione visitatori da tutta Europa: i sentieri nei boschi, dove corrono gli scoiattoli, i cunicoli sotterranei del Parco, i twergi, gli gnomi della montagna di Ornavasso, aiutanti di Babbo Natale, che accolgono i bambini e consegnano personalmente il Diploma di Bravo Bambino, produttori e artigiani impegnati nella cagliata del formaggio o nella lavorazione del legno.
Un mondo a dimensione di bambino dove non possono mancare i giocattoli, dal Paese dei Balocchi alla Fabbrica dei Giocattoli, tutte aree coperte e riscaldate che garantiscono la manifestazione con qualsiasi condizione climatica.
Al termine della passeggiata nel Parco si trova la Grotta di Babbo Natale, ricavata nell’antica cava sotterranea da cui fu estratto il marmo anche per il Duomo di Milano. 
Alla storia del marmo del Duomo di Milano è dedicata anche un’area del Santuario della Madonna della Guardia, che all’ingresso del Parco ospita il più grande Presepe riflesso d’Italia, inserito nella riproduzione di un villaggio di 600 metri quadrati, con statue e attività a grandezza naturale.

Il Paese dei Balocchi con i mercatini di Natale al coperto, ad ingresso gratuito, e tre mila metri quadrati di aree coperte, con ristorazione e servizi per le famiglie, garantiscono a tutti la possibilità di vivere la magia di questo grande evento, con qualsiasi condizione meteo. 
Per accedere all’antica cava – attraverso una galleria 200 metri sotto terra, animata da strani personaggi, che conduce al grande salone in marmo con Babbo Natale in persona - è vivamente consigliata la prenotazione on line sul sito www.grottadibabbonatale.it –
In caso di esaurimento dei biglietti per l’ingresso in Grotta non disperate: da quest’anno potrete incontrare comunque Babbo Natale durante la sfilata con le sue renne ed assistere al Musical di Natale (in omaggio con la prenotazione on line). 

PER ISCRIZIONI ESPOSITORI:

 Scrivi un email a:  info@emozionidagustare.it 

oppure 

chiama il numero 3929809039 

Ultimi posti disponibili e solo per alcune categorie.

 

Mercatini di Natale al coperto: "il Paese dei Balocchi" 2016

Mercatini di Natale al coperto: "il Paese dei Balocchi" 2016 - Emozioni da gustare

Mercatini di Natale al coperto del Paese dei Balocchi 2016

Dal 19 Novembre al 28 dicembre 2016 nelle date di apertura della Grotta di Babbo Natale (tra i più grandi eventi del Natale in Italia) i mercatini di Natale del Paese dei Balocchi, ad ingresso gratuito, vi attendono in confortevoli aree coperte e riscaldate, ad Ornavasso (Lago Maggiore). 

Sito ufficiale della manifestazione www.grottadibabbonatale.it  

CATEGORIE ESPOSITORI :

IL NATALE - L’ ALIMENTAZIONE - IL GIOCATTOLO - L’ ECOSOSTENIBILITA’- IL MODELLISMO - LA NATURA - L’ EDITORIA -I GIOCHI DA TAVOLO - I VIDEOGAMES EDUCATIVI - LE FESTE- LO SPORT- LE VACANZE- IL FANTASY- IL BENESSERE. 

I bambini saranno i protagonisti e dovranno poter sperimentare varie tipologie di giocattoli, imparare i segreti del lavoro artigianale, capire l’importanza del mangiare sano, dello sport, della cultura e della tecnologia con animazioni, dimostrazioni, laboratori a loro dedicati e che li avvolgeranno nel magico clima natalizio. 

Per informazioni ed iscrizioni: e: info@emozionidagustare.it   m:3929809039

Il Il Sabato del Villaggio: l' importanza di artigiani e produttori

Il Il Sabato del Villaggio: l' importanza di artigiani e produttori - Emozioni da gustare

Il Sabato del Villaggio è un' occasione di promozione e valorizzazione dei prodotti locali.

Gli chalet di legno sono l' adeguata vetrina per far conoscere alla popolazione residente ed ai turisti,ma anche alle altre regioni italiane e all' estero,la tipicità e la qualità di formaggi,salumi,mieli,vini,erbe officinali,prodotti da forno ed ortofrutticcoli, prodotti dell' artigianato ed antiche lavorazioni.

Il patrimonio di prodotti tipici locali costituisce un eccellente biglietto da visita per lo sviluppo di tutto il territorio. In ogni luogo, chi li ha assaggiati e conosciuti è stato invogliato ad approfondire la conoscenza del luogo in cui sono stati realizzati.

Il Sabato del Villaggio nasce soprattutto dall' esigenza di soddisfare le frequenti richieste di utenti che si rivolgono al Consorzio  per avere riferimenti sulle produzioni tipiche locali e per  conoscere i relativi produttori

E' l' occasione di far conoscere al consumatore finale:  il prodotto, il suo processo di lavorazione e il produttore o l' artigano in persona. 

 

Il Mercatino di primavera al Castello delle Sorprese- Buronzo

Il Mercatino di primavera al Castello delle Sorprese- Buronzo - Emozioni da gustare

La più grande festa di Primavera per bambini e famiglie, dove le storie prendono vita davvero.

A Pasquetta  e nei primi due week end di Aprile, tutto al coperto anche in caso di pioggia:  magiche apparizioni narrative e teatrali, la prima rassegna di cantastorie e cantate popolari, 50 postazioni con giochi di una volta, mercatini e prodotti tipici.
 
Dopo lo straordinario successo delle prime due edizioni, il Castello delle Sorprese ed il suo mercatino  diventano un evento annuale. Nel centro storico del Castello Consortile di Buronzo (Vercelli), a 50 minuti da Milano e Torino, ad appena 4 chilometri dall'Uscita di Balocco lungo l'autostrada Milano-Torino.
 
Sito ufficiale della manifestazione:www.castellodellesorprese.it 
 
CATEGORIE ESPOSITORI:
 
PRODUTTORI AGROALIMENTERI, ARTIGIANI, STREET FOOD, HOBBISTI A TEMA PRIMAVERILE,FIABESCO E FANTASY, SERVIZI PER MAMME E BAMBINI, EDITORIA PER BAMBINI, BENESSERE, GIOCATTOLI, VIDEO GAMES EDUCATIVI, PORTALI PER GENITORI, SPORT, FLORICOLTURA. 
 
i BAMBINI SARANNO I PROTAGONISTI E VIENE CHIESTO AGLI ESPOSITORI DI INTERAGIRE CON LORO CON PICCOLI LABORATORI, PROVE PRATICHE E TANTI SORRISI 
 

Il Sabato del villaggio di Natale: un' emozione da gustare.

Il Sabato del villaggio di Natale: un' emozione da gustare. - Emozioni da gustare

"Il Sabato del Villaggio di Natale" più che un evento è un' emozione...da gustare.

  Anche quest'anno "il sabato del villaggio" si veste di caratteristiche casette di legno, illuminate per preparare i turisti al Natale fra dolci sapori e idee regalo handmade, in un' atmosfera di festa ispirata alle sagre paesane di un tempo. 


L'atmosfera fiabesca, la calda luce degli chalet, gli artigiani all'opera, gli addobbi in vetro, rame, stoffa e ceramica dell' ingenio creativo, i manufatti in legno, o le specialità gastronomiche come il vin brulè, le castagne, i prodotti da forno,  i formaggi d' alpe, i salumi e i vini ossolani, il miele, il profumo di spezie e di erbe officinali, di dolci fatti in casa, i punti di ristoro dove assaggiare specialità tipiche di questo territorio, risvegliano i ricordi dell' infanzia e creano momenti magici per un' attesa gioiosa, un clima di festa che avvolge e riscalda.

Un vero percorso dove nessun senso è escluso: si guarda,si passeggia,si respira, si annusa, si tocca con mano, si degusta, si ascolta, si percepisce, ci si arricchisce. Si condivide tra produttori,artigiani, eccellenze,associazioni,geni creativi,...la passione, la tradizione, la vera magia del Natale.

 

 

  • 10/12/2016
  • Invia a un amico